La terza Sezione del Consiglio di Stato, con sentenza n. 932/2024 del 31 gennaio 2024 si è espressa con chiarezza rispetto alla legittimità della richiesta di Confartigianato Odontotecnici, avanzata unitariamente con Cna Sno, orientata al riconoscimento del profilo sanitario dell’odontotecnico.

“Si tratta di una sentenza storica” – ha sostenuto Confartigianato Odontotecnici – una grande vittoria della Categoria che, per la prima volta viene ‘guardata’ con obiettività, senza dietrologie e preconcetti”.

“Una grande conquista che da decenni si aspettava” dichiara il Presidente Confartigianato Imperia Odontotecnici Gianni Verrando. “Grazie al nostro impegno e alla forza di tutti siamo riusciti ad ottenere un risultato fondamentale per la categoria. Questa vittoria non solo riconosce la professionalità e la competenza degli odontotecnici ma pone anche le basi per un veloce processo di attribuzione dello status di professione sanitaria. Ricordo inoltre che i fabbricanti che producono sul territorio italiano dispositivi medici su misura, a prescindere dalla nazionalità del cliente finale per il quale realizzano tali dispositivi, hanno l’obbligo di comunicare al Ministero della Salute i propri dati identificativi e l’elenco dei dispositivi medici su misura. I fabbricanti che hanno trasmesso e validato i dati vengono iscritti nell’elenco dei fabbricanti dei dispositivi medici su misura. Per evitare sanzioni future, ai fabbricanti iscritti negli elenchi del Ministero in base al Decreto Legislativo 46/97 è richiesta una nuova iscrizione da effettuarsi entro il prossimo 28 febbraio 2024. Per dare supporto alla realizzazione della pratica è possibile recarsi ai nostri uffici.”

Gli Uffici di Confartigianato a Sanremo, in Corso Nazario Sauro 36, contattando lo 0184/524520 e mandando una mail a rizzi@confartigianatoimperia.it